Una quindicina di anni fa, alcuni astronomi, o scienziati, o quel che erano, stravolsero più che altro il mondo dell’astrologia dicendo a tutti che si erano dimenticati una tredi8cesima costellazione: L’ofiuco. Dopo terremoti, crisi di panico e suicidi collettivi, l’ofiuco, che nessuno a mai capito che cacchio era, è tornato nell’oblio. Io sono sempre vergine, mia sorella scorpione e Boris Bignasca ramarro ascendente piattola. L’ofiuco era menzionato nelle 48 costellazioni originali già da Tolomeo, non si capisce perciò, perché lo si era ritirato fuori qualche millennio dopo. Stessa cosa accade in questi giorni, e non ridete, con un nuovo organo. Già descritto da Leonardo da vinci, sembra che nessuno se lo sia cagato fino ad oggi, e mi pare un po’ strano. Si chiamerebbe mesentere.

Rimane un mistero il motivo per cui osservatori e scienziati dei secoli passati si erano accorti di cose che noi avremmo ignorato per millenni in barba al MIT e a internet. E mi lascia dubbioso e pieno di sospetti che abbia un nome: mesentere. Se non sapevano che c’era come fa ad avere un nome? E come se io scoprissi una cugina che non sapevo di avere ma sapessi che si chiama Gisella. Mooolto sospetto. Dunque, dicevamo, 500 anni fa, Leonardo lo aveva descritto. Oggi ci accorgiamo che non è un semplice tessuto ma un organo. Ah bene, bravi, bella figura di merda. E meno male che questi cervelloni si sono accorti che il fegato e i reni non servono solo a tenere su le costole. Ma andiamo avanti. Oggi dunque, abbiamo tutti un nuovo organo. Non è che prima non ci fosse, ma ora ne abbiamo coscienza. Un po’o come l’amore, sai che c’è ma non lo vedi. Potevamo fregarcene, come abbiamo fatto negli ultimi 500 anni in barba a Leonardo, ma oggi, costretti da prove schiaccianti, dobbiamo ammettere che il mesentere non è un’accozzaglia di tessuti buttati li alla cazzo ma un organo, la cui funzione, se ho ben capito, è tenere le trippe insieme, collegando stomaco e intestini in un virtuale abbraccio che impedisce di cacarteli fuori. 4 anni di analisi di un team dell’università di Limeryck per capire che quel coso è un organo. Cosa faccia però è ancora poco chiaro se ho capito.

Probabilmente ci andranno altri 4 anni di studio per sapere che filtra gli eccessi di smandroloppina o emette quantità industriali di fragozzolone, un enzima che ti fa crescere numerose orecchie sul glande. E poi mi parlate di mappatura del genoma? Di scoprire i segreti del cervello? Ma se avevate una milza sotto gli occhi e manco la vedevate? Madaiiii! Ma chi ha più voglia di andare in un ospedale? E se questi sono messi così male e sono chirurghi e ricercatori, cosa ci capisce Beltraminelli di salute? No, ma vi rendete conto? Roba da pelle di gallina!

(Visited 6 times, 1 visits today)