Il mefistofelico candidato UDC si lagna con Herber

Abbiamo deciso di sentire Orlando Del Don, che in un recente dibattito alla RSI, che accoglieva tutti i candidati al Municipio per la grande Bellinzona, si lamentava per non essere stato ascoltato.

Attaccando Massimiliano Herber, commentatore politico della serata, l’Orlando sciaguattava nelle lacrime come una lampreda nel suo muco.

C’è da dire che gli attacchi alla RSI, rea secondo lui di non veicolare a sufficienza le istanze UDC, non sono una novità. Ma sentiamo Del Don:

Diavolo: “Signor Del Don, allora, quali sono le sue lamentele?

Orlando Del Don: “eh beh… (bofonchia roteando gli occhi come un batrace)

D: “Cosa eh beh?

O: “ Eh, se non mi lascia parlare!..

D: “ma come non può parlare! Le abbiamo chiesto di…

O: “ecco vede? Mi ha anche interrotto! (il farfallino di Del Don freme a causa del pomo d’Adamo)

O: “Maledetto Herber

D: “Non sono Herber

O: “ Mi ha interrotto di nuovo.

D: “ Ma…

O: “Ah! Ancora!

D: “…

O: “ah! Bravo, così, taccia e ascolti: penda dal mio verbo, sugga il sacro nettare della sapienza che esce a fiotti dalle mie meravigliose labbra.

D: “Oddio che schifo, ma che se lo sugga lei!

O: “ Ahhhh! Attacco, siete di parte voi della RSI!

D: “Ma non siamo della R…

O: “E la smetta di interrompermi!

O: “Si smettila di interromperlo brutto bastardo!”(dice Del Don con una vocina querula)

D: “Ma che dice?

O: “io? Niente.

O: “ lui niente (ribatte la vocina)

D: “Oddio, s’è sdoppiato!

A questo punto, dobbiamo spiegare ai lettori che, durante l’intervista, Orlando del Don ha riscontrato numerose personalità multiple, ognuna indipendente dall’altra, ciò ha reso difficoltosa l’intervista, ma abbiamo deciso di proseguire. Per far meglio comprendere al lettore, segnaleremo come D1, D2, ecc le varie personalità che si manifestano.

O1: “Chi si è sdoppiato? Non si permetta!

O2: “si che ti sei sdoppiato, è perché non ci ascoltano mai!

O3: Il mio tessssssssoro…!

O1: ma che cavolo sta succedendo?

O4: È un evidente caso di palindromite del parallasso con coagulazioni pertinenti del mitocondrio affastellato indipendentemente.

D: “Ossignur, ma così non si riesce a capire una cipp..

O5: “Taci prete…blearghhh (perdendo bava verde) e succhiamelo!

D: “Signor Del Don, adesso sta esagerando, interrompiamo qui l’intervista!

O1: “lo vede? Non mi lasciate parlare!

O2: “ te l’avevo detto, ma te fai il cocciuto!

O4: “che tragico caso dove i dendriti inarcati scaramantici si impoveriscono prevalentemente nell’area subcoccigeaoccipitale.

O3: “ Gollum ama il suo padroooone!…

 

A questo punto siamo fuggiti, mentre Del Don guaiva, tremava, si rotolava a terra perdendo fluidi da tutti gli orifizi e urlava vendetta. Uno spettacolo pietoso e triste. Chissà se Del Don Conosce un bravo psichiatra?

 

 

(Visited 60 times, 1 visits today)