Category Archives: Diavolo 440

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Vkontakte

Potte aperte

Un record, e vanno bene anche quelli. L’importante è essere gioiosi e consenzienti, poi se lo fai con un colapasta in testa, travestito da topolino o se ti piace farti dare nerbate sui testicoli, sono meravigliosamente affari tuoi. Il cambiamento...
Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Vkontakte

Il Diavolo n. 440 – Editoriale

Il figlio di Dio è fra noi Ora penserete che sia facile fare grasso umorismo sul presidente di un partito che si ritiene cattolico. Pensate che cadremo nei soliti cliché su quelli che difendono la famiglia tradizionale e poi vanno...
Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Vkontakte

Tette rubate all’agricoltura

L’uscita del calendario più atteso dell’anno, quello delle contadine svizzere, porta con sé un’interessante novità: a differenza del passato, infatti, questa volta alcuni cetrioli saranno visibili. Nel frattempo è già stato distribuito il calendario delle contadine bavaresi: il responsabile della...
Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Vkontakte

Le Verità su Eva

Cominciamo da un filosofo che visse nel sesto secolo avanti Cristo, quel tipo che portava l’appellativo di Pitagora. Lui, cogitando, elaborò questo assioma: “C’è un principio buono che ha creato l’ordine, la luce e l’uomo; c’è un principio cattivo che...
Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Vkontakte

V per Vagina (e C per Coreografiga)

Non si può fare finta che alla Resega non sia successo niente. I tifosi del Lugano hanno fatto entrare una vagina nel tempio del gioco maschio per eccellenza. Un affronto. C’è da augurarsi che non accada mai più. “Coreografia esplicita”,...